Shiatsu: per una gravidanza serena

 

Lo shiatsu in gravidanza ti da la possibilità di vivere una gravidanza in piena forma: può alleviare  ed eliminare il mal di schiena, la nausea, i bruciori di stomaco, il gonfiore e dolore alle gambe, la stipsi, le emorroidi, la ritenzione idrica, ansia e paure.

E’ utile nel migliorare e riequilibrare la circolazione dell’energia e di conseguenza anche del sangue e dei liquidi del corpo.
Ha un effetto anti-stress, efficace per l’ansia e per migliorare il sonno.

E’ di fondamentale importanza che i trattamenti vengano eseguiti da Operatori Shiatsu Professionisti.

Preparazione al parto con lo Shiatsu

E’ consigliabile ricevere trattamenti Shiatsu per tutto il periodo della gravidanza per arrivare in ottima forma all’evento speciale del parto.

E’ sufficiente un trattamento Shiatsu a settimana. Se non ci sono problematiche particolari si inizia nel ricevere i trattamenti Shiatsu dopo il 3° mese.

Con questa preparazione l’esperienza evidenzia travaglio e parto più veloci ed armonici ed un buon recupero post parto. Se necessario vengono insegnati alla madre esercizi di visualizzazione, consigli naturali e la stimolazione di punti particolari utili durante il parto.

Vengono stimolati dolcemente punti che secondo la millenaria Medicina Tradizionale Cinese sono di grande utilità per favorire il benessere del nascituro e della madre (come un punto particolare, definito Happy Pretty Baby Point,  che viene stimolato con lo Shiatsu e con la Moxa. Secondo gli antichi testi tonificare questo punto riduce al minimo la trasmissione di tossine dalla madre al figlio, aiuta nel costruire un sistema immunitario forte nel bambino e fortifica l’ energia della madre. Inoltre…”da al bambino una carnagione luminosa, il bambino dorme di notte e ride di giorno, si ammala raramente e quando succede migliora in breve tempo…”

Happy baby point - manuela oxoli

Quando è necessario è possibile l’ applicazione della moxibustione per problematiche particolari, come tensioni o dolori, difficoltà digestive, e, tecnica molto conosciuta per il rivolgimento spontaneo e naturale del bambino podalico.

Spesso la futura mamma si rilassa al punto di addormentarsi, si sente più sciolta e tonica ed il benessere generale è evidente. La muscolatura e l’apparato osteo-articolare beneficiano delle pressioni dolci e dalle esperienze tratte, la gravidanza è più serena, il travaglio ed il parto vengono facilitati ed anche il recupero post-parto è più veloce.

Leggi le esperienze dello shiatsu in gravidanza

Recupero post parto

Dopo il parto lo Shiatsu interviene attivamente nel recupero psico-fisico della neo-mamma.

Con lo Shiatsu il corpo viene stimolato dolcemente a rilasciare gli eccessi di liquidi, eliminare tossine, rilassare ma nello stesso tempo tonificare. Si prevengono tensioni posturali (spalle e schiena) tipiche del sostenere ed allattare il bambino.

Vengono stimolati i punti che favoriscono l’allattamento, ma soprattutto, il benessere generale che regala lo Shiatsu permette alla neomamma di apprezzare a pieno i cambiamenti avvenuti con la nuova nascita. Naturalmente i benefici sulla madre vengono immediatamente percepiti dal bambino.

. .